mercoledì 22 maggio 2019

La Ferriera del Bonanno

L'attività di Roberto nell'ambito della meccanica e della lavorazione dei metalli, lo porta ad apprezzare tutto ciò che originò e contribuì l'origine di quel mondo.

Scopre e investe nel recupero di una vecchia ferrirera costruita a metà dell'800, la Ferriera del Bonanno, sita lungo il corso dell'omonimo torrente.

Vede la vecchia ferriera come il simbolo di una impresa legata alla lavorazione "ecologica" del metallo: le forge e i macchinari che venivano utilizzati per la lavorazione del metallo erano infatti interamente mossi dall'energia del torrente.

Con il recupero della ferriera di oltrew 300 mq, Roberto crea un piccolo museo del ferro battuto ristrutturando i macchinari recuperati. Con il museo Roberto desidera far conoscere ai giovani di oggi, che secondo lui vivono troppo nell'agio moderno, quelli che erano i mezzi a disposizione in quei tempi per la produzione di manufatti metallici base. Niente a che vedere con le lavorazioni robotizzate a cinque assi e il taglio WaterJet di oggi!

Nei piani superiori allestisce una piccola attività ricettiva, anch'essa ideata per finanziare il recupero ed il mantenimento della struttura ed un piccolo Museo di Arte Moderna.

Oltre a questi, tra i progetti ci sarebbe stato anche lo sfruttamento del torrente Bonanno che affianca l'antica ferriera per la generazione di energia elettrica. E questo sarebbe stato solo l'inizio di un ambizioso progetto "Verde" per la costruzione della nuova sede della Fregnan Group, una avveniristica struttura energeticamente autonoma ed a impatto zero proiettata nel futuro, capace persino di fare il pieno di energia alle macchine elettriche dei dipendenti.

Diciamo sarebbe perchè impedimenti buracratici stanno impedendo ancora oggi l'avvio di questo ambizioso progetto.

Ecco qui sotto il rendering in 3D della nuova struttura sulla quale si nota la copertura appositamente studiata per la cattura dell'energia solare.

Alcune foto del torrente bonanno che scorre a fianco della storica ferriera

Alcune foto delle officine e delle attrezzature recuperate tra le quali un trapano verticale ad avanzamento automatico anch'esso mosso dall'energia dell'acqua

Alcune foto degli ambienti ricavati ai piani superiori

Privacy  -  Copyright Fregnan Group P.IVA 01197510512   -  Accedi  -